Banche, utili a picco per la greca Piraeus Bank

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Crollano i profitti dell’Istituto di credito greco Piraeus Bank, a causa di oneri connessi con crediti deteriorati e una più elevata imposizione fiscale. L’utile della banca ellenica è crollato infatti del 94% a 14 mln di euro, dopo che gli accantonamenti per coprire i crediti inesigibili sono balzati del 26% a 418 mln di euro. Il risultato comunque appare superiore ai 9,7 mln attesi dagli analisti. Un dato positivo è anche quello che concerne i depositi, che sono aumentati di 356 mln di euro nell’ultimo trimestre, dopo quattro trimestri consecutivi di contrazione.