Banche UE, a febbraio nuovi tress test più rigorosi

8 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Che il nuovo anno avrebbe portato un nuovo round di stress test per le banche europee è cosa risaputa. Adesso sembra che sia stata stabilito anche il mese: febbraio. Il Commissario UE per gli affari economici e monetari Olli Rehn, parlando ieri in conferenza stampa dopo l’Ecofin, ha precisato che i prossimi esami sulle maggiori banche europee saranno più severi ed interesseranno anche le valutazioni sulla liquidità oltre che quelle sul capitale. Secondo il Financial Times la Commissione starebbe spingendo affinchè siano resi pubblici tutti i risultati dei test. Comunque si tratta ancora soltanto di progetti, dal momento che portata e metodologia sono ancora da definire. L’unica certezza sembra essere la parola “rigore”.