Banche: Sberbank, nuove azioni in Borsa

25 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Sberbank, l’istituto di credito controllato dalla Banca centrale russa, annuncia l’immissione in Borsa di nuove azioni per aumentare del 25 per cento il proprio capitale. Se l’operazione avrà successo, Sberbank, il cui pacchetto azionario è per il 64 per cento statale, aumenterà ancora il suo peso nel mercato bancario russo, dove figura già al primo posto, e potrà consolidare il suo titolo di primo istituto dell’Est europeo. La mossa, spiegano gli analisti al quotidiano Vedomosti, è decisa per offrire alle grandi compagnie russe come Gazprom la liquidità necessaria allo sviluppo.