BANCHE: PESA IL DOWNGRADE DI GOLDMAN SACHS

14 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Titoli bancari sotto pressione nel Vecchio Continente dopo che Goldman Sachs ha rivisto al ribasso i giudizi sui titoli dei principali istituti di credito europei.

L’indice Euro Stoxx del settore cede l’1,66% e registra una delle peggiori performance tra tutti i comparti.

L’Italia sconta meno degli altri il downgrade settoriale e al momento il peggiore e’ Bnl (-1,42% a 3,39 euro).

Sul fronte francese Goldman Sachs ha declassato Bnp Paribas (-2,71%), Credit Lyonnais (-0,5%) e Societe Generale (-3%).

La banca d’affari statunitense ha inoltre rivisto al ribasso le valutazioni di Abn Amro (-5,5% alla Borsa di Amsterdam) e della tedesca Deutsche Bank (-3,46%).