BANCHE: MEDIOBANCA, +38,5% UTILE NETTO 1999-2000

20 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mediobanca ha segnato un utile netto consolidato a 545,9 miliardi di lire (+38,5%) nell’esercizio 1999-2000, chiuso al 30 giugno scorso.

Il consiglio d’amministrazione ha proposto un dividendo per azione di 250 lire, contro le 225 lire del bilancio precedente. I dati sono stati resi noti ieri sera a mercati chiusi.

Il titolo in Borsa perde 2,69% a 11,95 euro. Le azioni scontano il calo generalizzato del settore bancario. Secondo gli analisti i conti presentati ieri, invece, sono il linea con le previsioni. Neppure l’arrivo nel capitale di Via Filodrammatici di Swiss Life ha attivato le antenne degli investitori, in quanto non dovrebbe sconvolgere gli equilibri dell’istituto.