BANCHE: GOLDMAN LAVORA SU RIPAGAMENTO FONDI TARP

6 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

La banca americana Goldman Sachs, che comunichera’ i risultati fiscali il prossimo 14 aprile, dovrebbe presentare nello stesso giorno una richiesta formale per il ripagamento della somma ricevuta nei mesi scorsi dal governo Usa per mezzo del programma TARP (Troubled Asset Relief Programme).

Fonti vicine alla banca confermano che una volta superato lo “stress test” voluto dall’amministrazione Obama, il management potrebbe orchestrare la vendita di parte delle azioni oppure, evento piu’ probabile, raccogliere nuovi fondi dalle risorse di capitali esistenti.

Stando a quanto dichiarato dagli insider, Goldman, cosi’ come altre banche rivali, ha registrato una brillante prova nel primo trimestre in termini di “trading performance” e non necessita di ulteriori fondi per proseguire nelle normali operazioni di business.