Banche: Draghi, colpite solo indirettamente da crisi

6 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “La crisi ha colpito solo indirettamente le banche italiane, riparate da un modello di intermediazione fondamentalmente sano – basato sull’attività di intermediazione creditizia in favore di famiglie e imprese – nonché da un quadro regolamentare e da un modello di vigilanza prudenti”. E’ quanto afferma il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, nella presentazione del Rapporto sulla stabilità finanziaria dell’istituto, sottolineando che ” i rischi per gli intermediari derivano soprattutto dalle debolezze dell’economia italiana, prima fra tutte la bassa crescita; emerge, ancora una volta, il legame inscindibile che unisce la stabilità finanziaria alla crescita economica”.