BANCHE: DEUTSCHE BANK, S&P PORTA RATING A STABILE

21 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Standard and Poor’s ha alzato le prospettive dei rating del Gruppo Deutsche Bank da “negative” a “stabili”.

La decisione dell’agenzia americana di valutazione finanziaria riflette il rafforzamento di Db nel settore della banca al dettaglio e il miglioramento della sua situazione finanziaria in seguito alla decisione del governo tedesco di sopprimere l’imposta sulle plusvalenze da cessioni di partecipazioni.

A Francoforte il titolo cede lo 0,74% a 94,10 euro (un euro vale 1936,27 lire).