Banche, debiti e popoli schiavi. E’ la crisi del sistema capitalistico

4 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Non ha senso rimettere in sesto le economie per farle ritornare a funzionare come accadeva prima dello scoppio di questa crisi. L’attuale forma di capitalismo dominato dal capitale finanziario è un capitolo da chiudere. Ora si tratta di perseguire «nuovi modelli più adatti ai nostri bisogni».