BANCHE: CREDIT LYONNAIS, L’UTILE NETTO RADDOPPIA

8 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo semestre del 2000 la banca francese Credit Lyonnais ha registrato un utile netto più che raddoppiato a 552 milioni di euro da 241 milioni dell’analogo periodo del 1999. Le previsioni degli analisti indicavano invece una perdita intorno ai 500 milioni di euro.

L’utile per azione è in aumento a 1,64 euro da 0,86 euro, mentre il margine operativo annualizzato si colloca al 16,5% contro 8,7% del primo semestre dello scorso anno.

I profitti dall’attività bancaria commerciale in Francia sono aumentati del 47% a 241 milioni di euro, quelli da asset management sono in aumento del 72% a 122 milioni di euro, mentre gli utili dell’attività bancaria d’investimento sono più che raddoppiati a 244 milioni di euro.