Banche, Barnier “stress test dovrebbero essere condotti regolarmente”

8 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Gli stress test sulle banche dovrebbero diventare una consuetudine. E’ questa la considerazione fatta dal Commissario europeo per i mercati finanziari, Michel Barnier, in una intervista al quotidiano tedesco Handelsblatt. Secondo Barnier gli stress test dovrebbero essere condotti regolarmente, in modo da valutare passo dopo passo la capacità di resistere ad un’altra crisi. La UE ha condotto gli stress test lo scorso mese di luglio, prendendo in considerazione 91 Istituti europei, di cui solo sette non avevano passato il test. In merito alla nuova regolamentazione europea, approvata questa settimana, Barnier ha escluso che possa compromettere la competitività delle banche europee rispetto a quelle americane. Barnier sottolinea dunque che non c’è nessun eccesso di regolamentazione nel Vecchio Continente.