Bancari a due velocità a Piazza Affari

24 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si apre una giornata contrastata per i titoli bancari a Piazza Affari, con lo stoxx europeo che scivola dello 0,20%. Dalla parte degli acquisti Mediolanum, che è tra le frecce verdi del principale listino. Al palo Ubi Banca. In frazionale ribasso Mediobanca nel giorno della riunione del patto e dei risultati. In retromarcia anche il Banco Popolare che ieri ha avuto il via libera di Consob al prestito obbligazionario convertibile. In decisa perdita Intesa SanPaolo, tra le peggiori del listino. Ieri, il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza del gruppo, hanno deliberato l’avvio del processo di quotazione e della relativa offerta globale di azioni della controllata Banca Fideuram a perimetro attuale. Torna quindi a Piazza Affari il titolo Fideuram. Da Torino, un consigliere ha detto che l’avvio in borsa potrebbe avvenire intorno a meta anno.