Banca Finnat dimezza gli utili nei primi nove mesi

30 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Conti a luci ed ombre per Banca Finnat, che oggi ha presentato il bilancio dei primi nove mesi alla comunità finanziaria. L’utile netto è risultato in calo del 49% a 1,51 mln di euro rispetto all’analogo periodo dello scorso anno, mentre il risultato operativo netto è sceso del 24,3% a 4,2 mln. Nello stesso tempo i costi operativi sono aumentati del 15,5% a quota 29,5 mln. Bene invece il mergine di intermediazione, che passa da 26,9 mln a 29,5 mln (+9,7%) grazie all’aumento delle commissioni e del margine di interesse.