BANCA D’ITALIA: GUIDO ROSSI
ALL’ATTACCO

1 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

La Banca d’Italia “non applica le regole sulla concorrenza, e quando le applica lo fa male”.

Lo ha detto l’ex presidente della Consob Guido Rossi, al Forum di Cernobbio. Oltre ad “esercitare una politica di consolidamento del potere bancario sempre piu’ restrittiva della concorrenza – ha proseguito Rossi, la Banca d’Italia – difficilmente rinuncera’ al proprio potere di vigilanza, e questo ostacola la razionalizzazione del sistema”.