Banca d’Italia, €-coin segna un modesto calo anche a maggio

28 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In maggio, €-coin registra un moderato calo per il secondo mese consecutivo, allo 0,55% dallo 0,67% di aprile. Lo rende noto la Banca d’Italia che pubblica mensilmente questo indicatore assieme al CEPR. Il valore dell’indicatore, che fornisce una stima della situazione congiunturale della Zona Euro, continua tuttavia a segnalare una dinamica di fondo del prodotto dell’area compatibile con la prosecuzione della fase di ripresa ciclica. La curva dei rendimenti e gli indici azionari hanno frenato la dinamica dell’indicatore, che è invece stato sostenuto dal recente andamento della produzione industriale. €-coin – sviluppato dalla Banca d’Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale indicazione in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle componenti più erratiche (stagionalità, errori di misura e volatilità di breve periodo).