Balzo degli utili per Immsi, Michele Colaninno nuovo AD

27 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in forte crescita per Immsi. Il gruppo ha archiviato il primo semestre con un profitto netto di 636,3 mln di euro, in aumento del 140,4% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Il risultato operativo sale del 24,9% a 66,1 mln, l’Ebitda del 10,2% a 111,1 mln. Sostanzialmente stabili i ricavi (+0,8%) che si attestano a 869,5 milioni. L’indebitamento finanziario netto, pari a 636,3 mln, risulta in riduzione di 1,7 mln rispetto al 31.12.2009. Il CdA di Immsi ha deliberato inoltre la nomina alla carica di Amministratore Delegato di Immsi del Direttore Generale Michele Colaninno, consigliere della compagnia dal 2006. Michele Colaninno manterrà l’incarico di Direttore Generale della Società. Il CdA, con l’assistenza del Comitato per il controllo interno, ha inoltre individuato nel nuovo Amministratore Delegato Michele Colaninno l’Amministratore Esecutivo Incaricato di sovraintendere alla funzionalità del Sistema di Controllo Interno. Il Consiglio ha inoltre deliberato di nominare – per cooptazione – alla carica di Consigliere di Immsi Ruggero Magnoni, in sostituzione del Consigliere Luciano La Noce.