Aziende familiari in borsa, indici in salita

31 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Le aziende appartenenti a famiglie hanno riportato una migliore performance in borsa negli ultimi dieci anni, e utili maggiori, rispetto a imprese che vantano un azionariato più ampio. Lo rivela uno studio di Credit Suisse Group, che intende lanciare un apposito indice. La seconda banca svizzera ha infatti esaminato l’andamento di aziende europee e statunitensi dove la famiglia o il manager che l’ha fondata detiene una quota di almeno il 10 percento. In media, tali titoli hanno riportato una performance migliore – nella misura di circa l’8 percento l’anno dal 1996 — rispetto ad aziende in mano ad un azionariato diffuso.