Avinger iscrive il primo paziente europeo con disturbo periferico arterioso alla sperimentazion

23 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Avinger, Inc., un produttore di dispositivi medicali impegnato nello sviluppo di cateteri innovativi multifunzionali per il trattamento di pazienti affetti da disturbo periferico arterioso, ha annunciato l’iscrizione del primo paziente europeo alla sperimentazione clinica globale CONNECT II. Il primo paziente è stato iscritto questa mattina dal Dottor Bernhard Reimers all’Ospedale di Mirano a Mirano, Italia. CONNECT II è uno studio clinico multicentrico, non randomizzato, di portata globale per la valutazione della sicurezza e dell’efficacia di Ocelot, il primo catetere terapeutico di Avinger incorporante la tecnologia di imaging intravascolare in tempo reale denominata tomografia a coerenza ottica (Optical Coherence Tomography, OCT). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Avinger PRDeborah Getz, +1 [email protected] stampa:Mortar PRAllyson Stinchfield, +1 415-772-9907 interno [email protected]