AUTOMOBILI: SI E’ DIMESSO IL CAPO DI OPEL

17 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Robert Hendry, il presidente di Opel, parte del gruppo automobilistico americano General Motors (GM), ha dato le dimissioni.

Come anticipato dalla stampa, Hendry si è dimesso a causa delle cattivo andamento di Opel negli ultimi mesi.

Infatti, Opel ha chiuso il 2000 con una perdita di 835 milioni di marchi e un fatturato di 33,49 miliardi di marchi, in calo di 476 milioni di marchi.