Autogrill rinnova concessione su 2 principali autostrade Canada

7 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Gruppo Autogrill attraverso la divisione americana HMSHost ha rinnovato con il Ministero dei Trasporti dell’Ontario il contratto per lo sviluppo e la gestione di 23 aree di servizio lungo le due autostrade più trafficate del Canada, la Highway 400 e 401. Le aree, che andranno a regime a partire dal 2013, si stima genereranno ricavi annui per oltre 100 milioni di dollari canadesi e, nei 50 anni di durata della concessione, un totale di oltre 9 miliardi di dollari canadesi. L’accordo, spiega una nota, è stato siglato da Host Kilmer Services Centres Inc. (HKSC), joint-venture costituita tra HMSHost e Kilmer Van Nostrand Co. Limited, società canadese attiva principalmente nei settori infrastrutture, private equity, sport e intrattenimento. Le 23 aree – 7 delle quali si aggiungono alle 16 già gestite da HMSHost – verranno ricostruite secondo i più avanzati standard di sostenibilità ambientale, previsti dalla certificazione internazionale LEED® Silver (Leadership in Energy and Environmental Design), con particolare attenzione all’efficienza energetica e al consumo di acqua. Le prime sette strutture saranno operative a partire dall’autunno 2010. Altri 13 locali verranno completati e inaugurati progressivamente tra il 2011 e il 2013, mentre le restanti tre aree saranno riammodernate dopo il 2018. Lo sviluppo, il rinnovo e la costruzione delle prime 20 aree comporterà investimenti per circa 300 milioni di dollari canadesi, ai quali HKSC contribuirà con circa 100 milioni di dollari canadesi. “È stato un privilegio lavorare con il nostro partner Kilmer Van Nostrand su uno dei più importanti accordi da noi sottoscritti”- ha dichiarato Elie Maalouf, Presidente e CEO di HMSHost – “Questa duratura partnership consente di offrire servizi di ristorazione di qualità e migliori standard per la tutela della sicurezza degli oltre 500.000 viaggiatori che ogni giorno transitano sulla 400 e sulla 401.” All’interno delle location sarà presente un’offerta di ristorazione con formule quick service e marchi locali – Tim Hortons, Casey’s, East Side Mario’s, Extreme Pita, Pusateri’s, Teriyaki Experience – ma anche brand internazionali, come Burger King, Brioche Dorée, Starbucks Coffe, Quiznos Sub, Kentucky Fried Chicken, accanto ai quali HMSHost proporrà anche dei convenience store a insegna The Market, con un ampio assortimento di articoli per il viaggio. Le aree, saranno aperte 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e offriranno una serie di servizi aggiuntivi, tra cui connessione Wi-Fi, Tourism Centre per le informazioni ai viaggiatori, servizi igienici completamente accessibili per famiglie e disabili, ampi parcheggi, aree pic-nic, ma anche zone dedicate agli animali domestici. L’adiacente convenience store e anche il servizio di distribuzione carburanti verrà gestito da Canadian Tire. La Highway 401, nominata anche Macdonald-Cartier Freeway, è una delle autostrade non a pagamento più estese al mondo (815 Km circa) e anche la più trafficata del Nord America. È considerata una ‘scorciatoia’ tra Detroit, il Michigan e la città di Buffalo (stato di New York) e, insieme alla Autoroute 20, costituisce l’arteria principale del sistema di trasporto del corridoio che dal Quebec va a Windsor, lungo la quale risiede oltre la metà della popolazione canadese. La Highway 400, che si estende per circa 210 km, collega la città di Toronto con la parte centrale e settentrionale della provincia. Originariamente conosciuta come autostrada Toronto-Barrie, nel corso degli anni la sua tratta è stata ampliata ed estesa oltre Barrie e si prevede che entro il 2017 si estenderà fino a Parry Sound (Ontario).