AUTO: SE FALLISCE GM SON DOLORI PER LE BANCHE

8 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Un’eventuale bancarotta di General Motors avrebbe effetti pesanti sulle 5 maggiori banche di Wall Street. Si troverebbero ad accusare miliardi di dollari di perdite.


Lo afferma Forbes, secondo il quale le perdite derivanti dalla bancarotta della casa automobilistica ‘sono difficili da calcolare, e lo saranno finche’ gli istituti non renderanno nota la loro esposizione individuale’.


Secondo Moody’s le possibilita’ che Gm ricorra alla bancarotta sono al 70%.