AUTO: OPEL PREVEDE PERDITE IN CRESCITA NEL 2002

31 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Opel, società del gruppo General Motors (GM – Nyse), chiudera il 2002 con una perdita operativa più ampia di quella registrata l’anno precedente, quando raggiunse i $632,3 milioni.

Lo ha annunciato a Reuters Klaudia Martini, membro del consiglio di amministrazione della società tedesca.

Martini ha aggiunto che la società sta mettendo a punto un piano di ristrutturazione, che dovrebbe portare al pareggio di bilancio nel 2003 e che, al momento, non servono interventi straordinari per raggiungere gli obiettivi prefissati.