Auto, mercato statunitense conferma ripresa a maggio

3 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In ripresa le vendite di auto in USA a maggio, nonostante il venir meno dell’effetto incentivi. Il mercato dell’auto, dunque,m conferma una decisa ripresa nel primo scorcio del 2010, seppur ad un ritmo più moderato dei picchi toccati a marzo grazie agli incentivi. Le vendite totali, che includono anche i veicoli commerciali, si sono attestate a maggio a 11,6 milioni di unità rispetto agli 11,2 mln del mese di aprile ed agli 11,8 mln di marzo. Le vendite di auto, in particolare, sono salite a 8,9 milioni di unità dagli 8,5 di aprile, risultando perfettamente in linea con il consensus. Fra i produttori americani hanno fatto molto bene GM con un aumento del 16,6% e Ford con un balzo del 21,9%. La sorpresa del mese è Chrysler, che finalmente vede risalire le vendite ed annuncia un balzo del 33%. Fra i produttori giapponesi resta indietro Toyota con un modesto incremento del 6,7%, a causa anche della perdita di credibilità dopo i numerosi richiami di auto difettose. In ascesa Nissan +24,1% e Honda +19,1%.