AUTO: CHRYSLER TAGLIA IL 20% DELLA FORZA LAVORO

29 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chrysler, la divisione americana del colosso DaimlerChrysler (DCX), si prepara a licenziare oltre 25.000 dipendenti, pari al 20% della propria forza lavoro, con l’obiettivo di riportare i bilanci in positivo; lo riporta questa mattina il Wall Street Journal.

L’operazione, che verra’ annunciata ufficialmente nel corso di una conferenza stampa questa mattina a Detroit, coinvolge circa 20.000 quadri dirigenti e 5.000 operai.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione AFTER HOURS

che trovate sul menu in cima alla pagina.