Auto: a novembre peggiorano le vendite Fiat, bene l’Alfa

1 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – A novembre il Gruppo Fiat, che include i marchi Lancia e Alfa Romeo, ha registrato un calo delle vendite pari al 25,97% a 41.376 autovetture. E’quanto emerge della nota del Ministero dei Trasporti che ha diffuso oggi i dati sulle immatricolazioni. La quota di mercato si è attestata al 28,5% dal 30,35% di novembre 2009. Nel dettaglio, la Fiat Auto ha visto le vendite scendere del 27,86% a 31.184 unità con una quota di mercato al 21,48%, mentre l’Alfa Romeo ha registrato un incremento delle vendite del 16,31% a 4.329 unità, con una quota di mercato che si è attestata al 2,98%. Le vendite Lancia sono scese del 34,4% a 5.863 unità, con una quota di mercato al 4,04%. Tra i principali marchi europei in miglioramento solo le vendite di BMW +5,47%. A precipizio quelle di Renault che scivola del 21,03%, Volkswagen -20,58% e Peugeot -28,05%. Tra gli altri marchi boom di immatricolazioni di Mini e Mitsubishi, entrambe con un aumento del 92%. Molto bene anche le smart (+35%).