Australia potrebbe rallentare stretta monetaria

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La banca centrale australiana potrebbe prendersi una pausa riguardo l’obiettivo di una stretta monetaria. Lo si apprende dalla Minutes dell’ultimo incontro di politica monetaria, durante la quale era stato deciso di alzare i tassi per la terza volta consecutiva quest’anno. Stando ai verbali della riunione, i membri del comitato di politica monetaria avrebbero giudicato sufficiente l’attuale livello dei tassi di interesse, reputando più prudente prendere tempo in merito ad ulteriori strette.