Australia, cresce il surplus commerciale

5 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In crescita il surplus della bilancia commerciale dell’Australia ad agosto. I conti con l’estero hanno infatti registrato un miglioramento a 2,35 mld di dollari australiani dagli 1,74 mld del mese di luglio. Il dato, che risulta leggermente inferiore alla stima degli economisti di 2,5 mld, beneficia di una riduzione dell’import superiore all’export. Le esportazioni australiane sono scese del 2% a 24,71 mld di dollari australiani, a fronte di un calo delle importazioni del 5% a 22,37 mld AUD.