Australia: Banca Centrale, mantenere tassi invariati

17 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dai verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Banca Centrale dell’Australia (RBA) è emerso che i componenti del Board sono intenzionati a lasciare fermi i tassi di interessi, per il momento. Nella riunione di agosto, il Consiglio ha deliberato di mantenere il tasso di riferimento invariato al 4,5%, per il terzo mese consecutivo, ampiamente in linea con le attese. “In uno scenario dalle prospettive mondiali ancora piuttosto incerte, e data una crescita nazionale vicina al trend prefissato con l’inflazione in linea con il target, il Board ha giudicato che l’attuale impostazione di politica monetaria è adeguata”.