ATTENTATI USA: PRADA RINVIA COLLOCAMENTO

17 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Prada sta valutando se rinviare la quotazione in borsa. Lo scrive il Financial Time.

La società italiana di moda guidata da Patrizio Bertelli e Miuccia Prada legherebbe questa decisione agli attacchi terroristici in USA la settimana scorsa.

Sulla carta, il collocamento è previsto per l’autunno. In borsa dovrebbe andare circa un terzo del capitale, per circa €2 miliardi.

Un portavoce del gruppo non ha commentato l’indiscrezione.