ATTENTATI USA: GOLDMAN RIVEDE PORTAFOGLIO UE

12 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Goldman Sachs rivede il portafoglio in Europa. Dopo l’attacco terroristico agli USA, la banca d’affari americana vuole rivedere la propria strategia nel Vecchio Continente.

Secondo Goldman Sachs l’attacco agli USA avrà un impatto negativo sulla fiducia dei consumatori, con l’effetto di ridurre la crescita economica e posticipare la ripresa.

In una nota di ricerca, la banca ha detto che settori come compagnie aeree, catene alberghiere, divertimenti e consumi in generale saranno i settori più colpiti. Al contrario potrebbero esserci delle prospettive positive per telefonici e per il comparto della tecnologia e dei servizi legati alla sicurezza personale.

Secondo Goldman Sachs la ripresa economica è strettamente legata alle politiche monetarie delle prossime settimane e al prezzo del petrolio.


SULL’ATTACCO AGLI USA VEDI ANCHE:


ATTACCO AGLI STATI UNITI