Atlantia, nel primo semestre aumentano utili e ricavi

3 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Atlantia S.p.A, riunitosi oggi sotto la presidenza di Fabio Cerchiai, ha approvato la relazione finanziaria consolidata semestrale al 30 giugno 2010. Lo si legge in una nota. L’ Utile del periodo di competenza del Gruppo (309,6 milioni di euro) registra un incremento di 16,2 milioni di euro (+5,5%) rispetto al valore del primo semestre del 2009 (293,4 milioni di euro), con un contributo all’utile netto di 10,3 milioni di euro apportato dalla variazione del perimetro di consolidamento I Ricavi totali del primo semestre 2010 sono pari a 1.778,0 milioni di euro e si incrementano di 166,1 milioni di euro (+10,3%) rispetto al primo semestre 2009 (1.611,9 milioni di euro). I Ricavi netti da pedaggio sono pari a 1.472,5 milioni di euro e presentano un incremento complessivo di 174,6 milioni di euro (+13,5%) rispetto al primo semestre 2009 (1.297,9 milioni di euro). Il Margine operativo lordo (EBITDA) è pari a 1.076,8 milioni di euro, con un incremento di 67,6 milioni di euro (+6,7%) rispetto al primo semestre 2009 (1.009,2 milioni di euro). Il Risultato operativo (EBIT) è pari a 815,1 milioni di euro, con un incremento di 34,9 milioni di euro (+4,5%) rispetto al primo semestre 2009 (780,2 milioni di euro). L’indebitamento finanziario netto del Gruppo al 30 giugno 2010 è pari a 9.640,8 milioni di euro, con una diminuzione di 113,7 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2009 (9.754,5 milioni di euro).