AT&T WIRELESS DELUDE LE ASPETTATIVE

29 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La società di telefonia mobile At&t wireless (AWE – Nyse), una delle maggiori degli Stati Uniti, ha registrato nel quarto trimestre fiscale una perdita pro forma di 14 centesimi per azione, contro l’utile di 18 centesimi per azione registrato nell’analogo periodo dell’anno scorso.

Il risultato è nettamente peggiore delle stime di consensus che erano di una perdita di 6 centesimi per azione per Multex e di 7 per Zacks.

Il fatturato, in crescita del 18,7% rispetto al quarto trimestre 2000, si è attestato a $3,528 miliardi, in linea con le previsioni.

In particolare i sottoscrittori sono aumentati di 927.000 unità (le previsioni erano per un aumento di 900.000/1.000.000 di unità).

La società ha annunciato di attendersi una crescita dell’EBITDA (utile non comprensivo di interessi, tasse, ammortamenti e svalutazioni/rivalutazioni) di circa il 30% nel corso del 2002.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.