Aste BOT – giù rendimenti annuali, salgono per trimestrali

10 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scendono i rendimenti dei BOT annuali in asta oggi, mentre salgono quelli dei titoli trimestrali. La Banca d’Italia ha infatti reso noto che per l’asta dei BOT trimestrali, scadenza 15/09/2010, il rendimento medio ponderato si è attestato allo 0,836% (+0,427 punti), mentre per i BOT annuali, scadenza 15/06/2011, il rendimento medio ponderato è sceso all’1,377% (+0,065 punti). Per l’asta dei BOT trimestrali vi sono state richieste per 10,15 mld di euro a fronte di un’importo offerto di 3 mld di euro, interamente assegnato. Per l’asta dei BOT annuali invece sono pervenute richieste per oltre 12,9 mld di euro a fronte di un’importo offerto pari a 5,5 mld di euro, interamente assegnato. Il prezzo di aggiudicazione è pari a 99,787 per i trimestrali ed a 99,623 per gli annuali, con una percentuale di riparto che si attesta al 89,813 per i primi ed al 16,2 per la scadenza più lunga. La Banca d’Italia ricorda che la data di regolamento è fissata al 15 giugno 2010.