Astaldi fuori dal coro grazie a Turchia

19 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In una giornata piuttosto difficile per il settore costruzioni, dopo i conti deludenti forniti dalla svizzera Holcim, si mette in mostra Astaldi. Le azioni dela società italiana, infatti, stanno registrando una plusvalenza di oltre l’1%, su alcune indiscrezioni stampa che la vedrebbero pronta a partecipare alla gara che verrà indetta entro la fine del mese dalle Ferrovie statali turche per la costruzione di una linea ad alta velocità. Il valore dell’appalto della linea si aggira attorno agli 800 milioni di euro. Oggi Mediobanca ha confermato il giudizio outperform su Astaldi, con prezzo obiettivo a 7,40 euro.