Asta: tassi CTZ a due anni al minimo da maggio

28 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il Tesoro italiano ha collocato sul mercato €2,25 miliardi di Ctz a due anni, con scadenza nel 2015, a un tasso medio pari all’1,392%, contro il precedente 1,623%. Si tratta del rendimento più basso dallo scorso maggio del 2013.

Il bid to cover è rimasto quasi invariato a 1,78 contro gli 1,77 precedenti. Emessi anche BTPe indicizzati all’inflazione per un valore di 750 milioni di euro, con scadenza nel settembre del 2023, a un tasso medio del 2,73% rispetto al precedente 2,65% e con un bid to cover a 1,80.

In tutto, l’Italia ha collocato 3 miliardi di euro di bond, nella parte alta della forchetta prevista tra 2,5 e 3 miliardi di euro.

Questa settimana sarà caratterizzata da altre emissioni; nella giornata di domani, toccherà ai Bot a sei mesi, mentre mercoledì sarà la volta di Btp a 5 e 10 anni fino a 6Mld€.