Asta Spagna: buona domanda, forte scivolone dei rendimenti

20 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Madrid ha collocato titoli di stato a tre e sei mesi per un valore di 5,64 miliardi di euro, decisamente al di sopra dei 4,5 miliardi di euro che il Tesoro aveva fissato come target. Lo ha comunicato la Banca centrale della Spagna, stando a quanto riportato da Bloomberg.

Riguardo ai bond a tre mesi, il tasso medio è sceso all’1,735%, molto inferiore rispetto al 5,110% del collocamento precedente, avvenuto lo scorso 22 novembre, mentre i rendimenti dei titoli a 6 mesi sono scivolati al 2,435%, dal 5,227% dell’ultima emissione.

Per i bond a tre mesi, il rapporto bid-to-cover è stato di 2,86, contro il 2,85 di fine novembre, mentre per i titoli di stato con scadenza a sei mesi il rapporto è sceso a 4,06 dai 4,92 dell’ultima volta.

Ancora in ribasso lo spread Spagna-Germania a 10 anni, che scende del 3,4%, a 318 punti base.