Asta Italia va in porto: piazzati 3 miliardi Ctz e tassi ai minimi

26 Ottobre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Il Tesoro ha collocato titoli Ctz ‘ con consegna settembre 2014 per un ammontare complessivo di 3 miliardi di euro.

I titoli zero copuon a 2 anni anno riscontrato una domanda buona all’1,649% (bid-to-cover). Il rendimento e’ stato del 2,397%, il minimo da marzo, in calo dal 2,53% dell’ultima emissione.

L’Italia ha ottenuto 674 milioni di euro di prestiti in BTPei con scadenza settembre 2021. Il rendimento si e’ assestato al 3,33%, e il rapporto bid to cover al 2,134.

Piazzati anche BTPei per 326 milioni di euro con scadenza settembre 2026 e con un tasso del 3,75%. Il rapporto tra domanda e offerta e’ stato pari a 2,715.

Il totale collocato e’ di 4,049 miliardi di euro, sopra la forchetta prevista alla vigilia di 2,5-4 miliardi.

I risultati hanno dato un po’ di slancio all’euro, che sale a $1,2940 sul dollaro dopo una partenza fiacca. Ma i mercati azionari non hanno recepito con euforia i risultati e continuano a scambiare in rosso.