Asta Francia: in calo i rendimenti a 10 anni, forte domanda in Spagna

2 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Il ministero del Tesoro francese ha collocato titoli di stato a 10 anni con un rendimento del 3,13%, in calo rispetto al 3,29% fatto registrare nell’ultima emissione, in gennaio. Quanto agli Oat a 8 anni, il rendimento e’ stato pari a 2,91% in media, contro il 3,64% dell’asta antecedente.

La somma complessiva reperita e’ stata pari a 7,962 miliardi, sulla parte alta del range previsto di 6,5-8 miliardi.

Da parte sua il Tesoro iberico ha piazzato bond per una somma pari a 4,56 miliardi di euro, di poco superiore dell’ammontare previsto di 4,5 miliardi.

Raggiunta la parte alta della forchetta, dunque, e nessuna sorpresa per gli investitori: il mercato ritraccia leggermente. Ora attesa per l’emissione francese, i cui risultati verranno annunciati a momenti.

I rendimenti dei bonos spagnoli sono in calo lungo tutta la curva delle scadenze. Con l’emissione odierna, Madrid e’ riuscita a collocare un quarto del debito in scadenza quest’anno.