Assets Yukos: Esn, Eni ed Enel pronte a offerta

29 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

La società energetica russa Esn Group potrebbe unirsi con le compagnie italiane Eni ed Enel per lanciare un’offerta congiunta per gli asset dell’ex colosso petrolifero russo Yukos, attualmente in bancarotta. Lo scrive ieri il quotidiano russo Vedomosti, citando fonti anonime vicine a Eni. Esn Group già chiede all’Antitrust russa il via libera preliminare per l’acquisizione degli asset gas di Yukos, Arcticgaz & Urengoil. La fonte spiega a Vedomosti che le società potrebbero formare un consorzio attraverso Energogaz, divisione di Esn Group, con Esn al 51 per cento, Eni al 30 ed Enel al 19.