As Roma, Consob esenta Newco da obbligo Opa per 24 mesi

13 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’acquisto indiretto della partecipazione di controllo nella AS Roma spa da parte della nuova società beneficiaria Newco Roma, costituita per effetto della scissione parziale proporzionale di Compagnia Italpetroli spa, non comporta obbligo di offerta pubblica di acquisto in capo alla medesima Newco Roma, potendosi ricondurre tale fattispecie all’ipotesi di esenzione per “operazioni di carattere temporaneo”, a condizione che la partecipazione acquisita venga alienata entro il termine di 24 mesi. Lo ha deciso la Commissione. Lo si legge nella newsletter settimanale della Consob. L’esenzione di cui alla delibera citata è limitata all’operazione di acquisto del controllo indiretto della Roma da parte di Newco Roma per effetto della scissione di Italpetroli spa. Pertanto tale esenzione non si applicherà al futuro acquirente del controllo, diretto o indiretto, della Roma.