Arthur D. Little: il mercato si fa mobile

20 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nel frattempo i consumatori richiedono livelli critici di servizi a banda larga per dispositivi mobili. Secondo una previsione Arthur D. Little, nei prossimi anni la pubblicità su dispositivi mobili rappresenterà la principale piattaforma digitale multimediale dei marchi alla ricerca di contatti con i clienti; si tratta di un’ottima opportunità per quegli operatori leader nel settore delle telecomunicazioni in grado di offrire precocemente i propri servizi sul mercato. Le previsioni indicano una crescita annua pari a circa il 60% negli investimenti in pubblicità destinati ai dispositivi mobili nei prossimi 4 anni.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Say Communications per Arthur D. LittleSue Glanville/ Maita SoukupTel: +44 (0)208 971 6423 / [email protected]@saycomms.co.uk