Arthur D. Little: il cambiamento climatico sta creando delle opportunità di competizione

23 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Un nuovo rapporto pubblicato da Arthur D. Little raccomanda alle aziende, attive in qualsiasi settore, di prendere in considerazione il costo delle emissioni di anidride carbonica nelle pianificazioni per la crescita a lungo termine, o di correre il rischio di essere sconfitte dai concorrenti esperti nelle strategie per la sostenibilità, e dai nuovi attori dei mercati emergenti. Nel rapporto “Ensuring survival: Business models in a low carbon world,” (Garantire la sopravvivenza: modelli imprenditoriali in un mondo con basse emissioni di anidride carbonica n.d.t.), le prassi per l’energia e la sostenibilità della società di consulenza, dimostrano che nel 2009 il programma di riduzione dell’anidride carbonica (carbon agenda), toccherà tutte le aziende attive attraverso molteplici modalità, sia dirette che indirette: dal riconoscimento della marca, alla base dei costi, alle percezioni degli investitori relativamente al valore. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6054990&lang=en

Say CommunicationsSue Glanville/ Maita SoukupTel: +44(0)208-971-6411(23)Sglanville / msoukup@saycomms.co.uk