Arthur D. Little: il business riprende a fare affari

23 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

La maggioranza dei direttori generali in tutte le industrie prevedono un ritorno delle attività a livelli pre-crisi entro la fine del 2011. Questo è quanto emerge da un sondaggio condotto fra 338 dirigenti a livello mondiale dalla società di consulenza gestionale Arthur D. Little. Il 71% dei direttori generali intervistati ritiene che la loro azienda si ristabilirà completamente. Questa è una prospettiva più prudente rispetto a quella emersa dal sondaggio condotto l’anno scorso dalla società di consulenza, in cui questo risultato era previsto dall’84% dei dirigenti intervistati. Tuttavia, il popolare concetto di “nuova normalità”, comunemente riferito alla contrazione dell’economia globale, pare avere pochi aderenti, con il 75% dei dirigenti che stima la crescita a livelli almeno pari a quelli del periodo precedente alla crisi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Say CommunicationsSue Glanville/ Jo GwaspariTel: +44 (0)208 971 6423 / [email protected]