Arriva il primo Btp online della storia per investitori retail

6 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Arrivano i dettagli sul primo BTP online della storia dei titoli di stato italiani. Dal 19 al 22 di marzo il Ministero dell’economia e delle finanze (Mef) collochera’ il Btp Italia, un titolo di stato indicizzato all’inflazione italiana (indice Foi ex tabacchi, cedola semestrale, durata quadriennale (2016), prezzo nominale all’emissione 100.

Btp Italia e’ pensato per i risparmiatori e per gli investitori retail. Le modalita’ di sottoscrizione saranno anche dirette attraverso il Mot, il mercato telematico dei titoli di stato. Il quantitativo minimo acquistabile e’ di 1000 euro.

In caso di deflazione, la cedola viene calcolata moltiplicando il tasso cedolare semestrale fisso per il capitale nominale non rivalutato, garantendo un rendimento minimo dato dal tasso cedolare reale annuo. Non e’ prevista alcuna commissione a carico degli investitori al momento del collocamento.

Per le banche che raccolgono gli ordini di acquisto e’ prevista una commissione del 3 per mille corrisposta dal Mef. Previsto un premio di fedelta’ pari al 4 per mille lordo sul valore nominale dell’investimento ed e’ riconosciuto a chi tiene il Btp Italia fino alla scadenza. Durante la conferenza stampa indetta per annunciare il nuovo strumento, la responsabile del dipartimento del debito pubblico, Maria Cannata ha affermato che si tratta di uno strumento “studiato apposta per le famiglie italiane”.

*****************************************************

Roma – Giorno importante per il mercato dei bond italiani: nasce infatti oggi ufficialmente il primo titolo di stato telematico. Alle ore 11, il vice ministro dell’Economia e delle Finanze, professor Vittorio Grilli, incontrerà la stampa per presentare, insieme alla responsabile del dipartimento del debito pubblico, Maria Cannata, il nuovo prodotto, concepito per i piccoli risparmiatori.

“Interverrà il dottor Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato di Borsa Italiana-London Stock Exchange Group, partner del progetto, che illustrerà le caratteristiche del Mot, mercato di quotazione del nuovo titolo di stato”, afferma la nota. Secondo quanto riporta Reuters, la Cannata aveva già spiegato lo scorso 17 gennaio che il Tesoro punta molto sul BTP online per sostenere la domanda nazionale di titoli di Stato.

Precisamente, il BTP online sarà immesso sul mercato il prossimo 14 marzo. Sarà un Btp destinato ai risparmiatori e la novità non riguarderà tanto le caratteristiche del titolo ma le modalità di collocamento.

LEGGI IL LINK SU SITO: MINISTERO TESORO