[AREA MONEY MANAGER]: STRATEGIST VALUTE A MUSO DURO CONTRO L’EURO

5 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il destino della moneta unica sembra ormai segnato, sotto il peso dei timori legati al debito sovrano dei cosiddetti PIIGS, i Paesi periferici del blocco della zona euro.

L’euro e’ un bene ormai martoriato dai problemi finanziari di Grecia, Portogallo, Spagna e compagnia (Italia? purtoppo si’), le cui crisi hanno improvvisamente rivelato le carenze e i difetti sistemici dell’Unione Europea e dell’economia del Vecchio Continente. Servono cambiamenti radicali. Rischioso avere in portafoglio una sola valuta. Le previsioni sul cambio €/$ per i prossimi 12 mesi. Ecco cosa dicono alcuni noti strategist di grandi banche.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.