Arch Capital Group Ltd. sceglie Francois Morin come Senior Vice President, Deputy Chief Risk Of

14 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Arch Capital Group Ltd. ha oggi annunciato che, a partire dal 1 ottobre 2011, François Morin inizierà la collaborazione con l’azienda in veste di Senior Vice President, Deputy Chief Risk Officer e Chief Actuary. Morin opererà dalla sede di Bermuda e riferirà a John C. R. Hele, Executive Vice President e Chief Financial Officer. Nel suo nuovo ruolo, Morin sarà responsabile globale della funzione attuariale in tutta la società. In precedenza collaborava con Towers Watson, in cui recentemente aveva ricoperto la carica di direttore dei servizi di consulenza dalla sede di Hartford. Morin vanta oltre 20 anni di esperienza come attuario, project manager e consulente per società di assicurazione e riassicurazione. Ha inoltre concentrato la propria attività sulla gestione del rischio aziendale per le proprietà delle linee di prodotti speciali e delle riassicurazioni per il settore casualty. Nota cautelativa sulle dichiarazioni a carattere previsionale Il Private Securities Litigation Reform Act del 1995 include il principio “safe harbor” per le dichiarazioni a carattere previsionale. Questa comunicazione o eventuali altre comunicazione scritte od orali a cura e per conto di Arch Capital Group Ltd. e delle sue sussidiarie possono includere dichiarazioni a carattere previsionale, che riflettono la nostra visione corrente sugli eventi futuri e sulle performance finanziarie. Tutte le dichiarazioni, a eccezione di quelle relative a fatti storici inclusi o incorporati a cui si fa riferimento in questa comunicazione, sono da considerarsi a carattere previsionale. Le dichiarazioni a carattere previsionale generalmente possono essere identificate dall’uso di termini quali “potere” “volere”, “ritenere”, “intendere”, “stimare”, “anticipare”, “credere” o “continuare”, oppure delle rispettive negazioni o delle variazioni di termini simili. Le dichiarazioni a carattere previsionale comportano le attuali valutazioni dei rischi e delle incertezze della società. Gli eventi e i risultati reali potrebbero differire materialmente da quelli espressi o impliciti in queste dichiarazioni. Un elenco non esaustivo dei fattori importanti che potrebbero comportare una differenza materiale tra i risultati reali e quelli contenuti nelle dichiarazioni a carattere previsionale include quanto segue: avverse condizioni economiche e di mercato; maggior concorrenza; tendenze dei prezzi e dei termini delle polizze; fluttuazioni nelle azioni delle agenzie di rating e la nostra capacità di conservare e migliorare i nostri rating, le performance degli investimenti; la perdita del personale fondamentale; l’adeguatezza delle nostre riserve per le coperture delle perdite, la gravità e/o la frequenza delle perdite, percentuali delle perdite superiori alle aspettative e sviluppo avverso sulle passività generate da cause giuridiche e/o dalle spese da esse generate; la maggior frequenza o severità di eventi naturali imprevedibili e di catastrofi generate dall’uomo; l’impatto degli atti terroristici e degli atti di guerra; le modifiche nelle normative e/o nelle leggi fiscali negli Stati Uniti o nel mondo; la nostra capacità di integrare, stabilire e gestire con successo le procedure operative e anche di integrare le attività acquisite o che possiamo acquisire in quelle esistente; le modifiche ai principi o alle politiche contabili; le differenze materiali tra le valutazioni reali e quelle previste per i fondi di garanzia e gli accordi di pooling obbligatori; la disponibilità e i costi, per la nostra azienda, per la riassicurazione della gestione delle nostre esposizioni lorde e nette; l’incapacità di terzi di soddisfare i loro obblighi verso di noi; e altri fattori identificati negli atti da noi depositati presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. La precedente analisi dei fattori importanti non va considerata come esaustiva e va valutata congiuntamente ad altre dichiarazioni cautelari incluse in questo o in altri documenti. Ogni successiva dichiarazione a carattere previsionale scritta od orale attribuibile a noi o a persone che agiscono per nostro conto sono espressamente qualificate nella loro interezza dalle presenti dichiarazioni a carattere previsionale. Non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare o rivedere pubblicamente le dichiarazioni a carattere previsionale, a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro. # # # Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Arch Capital Group Ltd.John C.R. Hele, 441-278-9250