ArcelorMittal torna in utile ma deludono le prospettive

28 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – ArcelorMittal chiude un trimestre complessivamente positivo, ma l’outlook non appare molto incoraggiante. La compagnia mineraria d’oltralpe, infatti, formula previsioni inferiori alle aspettative , a causa di un atteso rallentamento dell’attività in Cina. Il secondo trimestre chiude con un utile di 1,7 mld di dollari, a fronte di una perdita di 792 mln relativa all’anno prima. I ricavi sono saliti del 4% a 21,65 mld, risultando inferiori alle attese, mentre l’Ebitda lievita a 3 mld di dollari. ArcelorMittal anticipa però un terzo trimestre più fiacco, indicando una stima di Ebitda di 2,1-2,5 mld di dollari, inferiore al consensus.