Arabia Saudita: da Simest 400 mln

21 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Firmato ieri a Kobar, in Arabia Saudita, l’accordo per l’avvio del più grande investimento italiano mai realizzato nel Paese. Protagonisti il Gruppo Duferco, della famiglia ligure Bolfo, il Gruppo Danieli di Udine, Simest e Taqa, società partecipata dal ministero saudita del Petrolio che promuove gli investimenti esteri nel settore energetico. L’accordo prevede un investimento di oltre 400 milioni di euro e sarà finalizzata alla produzione di tubi in acciaio senza saldatura destinati al settore oil & gas.