Apple: esplodono gli utili, enormi vendite di iPhone e iPad. Titolo: +7%

20 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Apple ha registrato il suo miglior trimestre di sempre, con utili piu’ che raddoppiati, grazie a vendite superlative di iPhone e iPad che hanno sbaragliato la concorrenza di Google Android nel settore smartphone e tablet.

Alla fine di giugno il fatturato del terzo trimestre fiscale ha registrato +82% su base annua, raggiungendo $28,6 miliardi, ovvero utili per $7,31 miliardi, pari a $7,79 per azione. Le stime degli analisti parlavano di $25 miliardi e $5,85 per azione. Profitti praticamente raddoppiati rispetto ai $3,25 miliardi dello scorso anno. Nell’after-hours titolo in rialzo del 7%, superando per la prima volta quota $400 raggiunge $405, poi in ritirata a $397,21 (+5,4%).

“Siamo felicissimi di registrare i migliori risultati trimestrali di sempre, con un fatturato in crescita dell’82% e utili in rialzo +125%”, ha detto il CEO Steve Jobs. “Al momento siamo impegnati e anche un po’ emozionati di poter portare ai nostri utenti l’iOS 5 e l’iCloud entro questo autunno”.

Nel trimestre in considerazione, la Apple annuncia di aver venduto 20,3 milioni di iPhone, 9,52 milioni di iPad, 7,54 milioni di iPod e 3,95 milioni Mac. A superare le vendite stimate dagli analisti, sarebbero stati i dispositivi iPhone e iPad.

Nel prossimo trimestre Apple stima un fatturato sui $25 miliardi e utili per azione sui $5,5, stime più prudenti rispetto agli analisti che parlano di $27,7 miliardi e $6,42 per azione.

Intanto, alcuni membri del direttivo starebbero discutendo sulla successione del CEO, secondo quanto riporta il Wall Street Journal. La discussione al momento sarebbe a livelli informali, per esplorare altre opportunità, visto che Steve Jobs, attuale CEO, è assente per malattia da inizio anno. Tuttavia, l’articolo cita anche una mail inviata personalmente da Jobs, che definisce le insinuazioni come dicerie.