Apple avrebbe già venduto 500mila iPhone

4 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Apple potrebbe avere ampiamente superato le stime degli analisti circa il numero di iPhone venduti nei primi due giorni in cui è stato disponibile nei negozi Usa, indicando che l’amministratore delegato Steve Jobs centrerà l’obiettivo di rendere l’apparecchio altrettanto redditizio quanto i computer Macintosh e il lettore digitale iPod. Gene Munster, analista di Piper Jaffray, dice che il 29 e 30 giugno sono stati comprati un massimo di 500mila iPhone, oltre il doppio rispetto alla sua stima di 200mila.